Giampaolo ha fiducia: «Fatto un mercato da 10. Covid? Sono preoccupato»

Marco Giampaolo, prima stagione al Torino. Lapresse

Domani la sfida con il Cagliari per sbloccare gli 0 punti in classifica, ma i tre casi di positività agitano i granata: «Penso che, in ogni caso, la stagione dovrà essere portata a termine. Si farà il possibile e l’impossibile per concludere il campionato»

La vigilia di campionato del Torino è stata stravolta dalle notizie ufficializzate in mattinata: la società ha reso noto della positività di un calciatore della prima squadra e di due componenti dello staff. Da questa mattina i tre positivi (tutti asintomatici) sono in isolamento, mentre il resto del gruppo squadra si è chiuso in una bolla: giocatori e staff sono in ritiro in un’area dedicata ed esclusiva di un albergo di Torino, luogo che lasceranno solo questo pomeriggio per la rifinitura e domani per raggiungere lo stadio Olimpico dove i granata, alle ore 15, affronteranno il Cagliari alla ripresa della Serie A.

IL TECNICO—   Anche la conferenza della vigilia di Marco Giampaolo ha subito le ripercussioni dei casi Covid, con la presenza in sala stampa di un solo giornalista che ha posto le domande al tecnico di tutti i colleghi. Un appuntamento con Giampaolo che non poteva non cominciare proprio da una riflessione sulla nuova ondata di contagi. «Il quadro sanitario è complesso, e la stagione di fatto ancora non è cominciata – dice Giampaolo -. Penso che, in ogni caso, la stagione dovrà essere portata a termine. Si farà il possibile e l’impossibile per concludere il campionato. L’iter che ci accompagnerà sarà scandito sempre da nuovi decreti, ai quali di volta in volta ci si dovrà adeguare. Da un punto di vista tecnico, come allenatore, però mi sorge un dubbio relativo al fatto che ci sono squadre che su 30 calciatori in rosa con il 90% che hanno già avuto il problema Covid, come per esempio il Genoa. Mentre nel Toro, fortunatamente, finora solo 3 calciatori su 30. Questo, calcisticamente, diventa un problema: noi potenzialmente siamo sempre a rischio di stare in quarantena e perdere calciatori. È un aspetto che sicuramente determinerà una disparità, ma bisogna adeguarsi allo spettacolo che deve andare avanti».

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Torino 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*

*
*