Urla, corsa, talento, fisico, difesa a 3: Inzaghi-Conte e l’evoluzione del calcio del Trap

Simone Inzaghi e Antonio Conte.

Divisi da sette anni di età, ma uniti da principi di gioco simili: i tre centrali, talento e muscolarità dal centrocampo in su e il 3-5-2. Lazio-Inter di domani mette di fronte due allenatori accomunati anche dal temperamento e in parità negli scontri diretti

Filippo mercoledì scorso a Benevento, Simone domani a Roma. I quattro giorni di Antonio Conte contro i fratelli Inzaghi. Pippo è stato demolito, sconfitta per 5-2 nell’incrocio con l’ex compagno di squadra e di camera alla Juventus.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*

*
*