Napoli-Bakayoko, ci siamo: ecco cosa manca per il sì. E Younes va all’Eintracht

Via libera dal club, Giuntoli al lavoro per l’accordo sullo stipendio. Milik non scioglie le riserve sulla Fiorentina. Nel pomeriggio il risultato del nuovo giro di tamponi

Potrebbe essere soltanto questione di ore. Poi, Tiemoué Bakayoko dovrebbe dire sì al Napoli. Il club ha già trovato l’accordo con il Chelsea, l’ex centrocampista del Milan arriverà con la formula del prestito secco. Manca ancora l’intesa col giocatore per quanto riguarda lo stipendio che dovrà percepire per la stagione in corso. In pratica, Bakayoko guadagna 3,5 miloni di euro al Chelsea, il Napoli gliene ha offerti 2. Probabilmente, ci sarà l’aggiunta di un piccolo bonus per averne quanto prima la firma sul contratto.

Gli ultimi avvenimenti che stanno caratterizzando la vigilia di Juve-Napoli, hanno generato preoccupazione e timori all’interno dell’ambiente napoletano. Giuntoli ha parlato telefonicamente con i dirigenti del club inglese e l’accordo è stato trovato senza particolari difficoltà. Il d.s. del Napoli conta di chiudere l’operazione entro la giornata di lunedì, ultimo giorno prima che il mercato chiuda i battenti.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*

*
*