Sembra Cancelo, stregò Mourinho: Milan, chi è il tuttofare Dalot

Diogo Dalot, 21 anni.

Terzino ma anche ala, tecnica da centrocampista e passo da mezzofondista, ecco cosa può dare a Pioli uno dei gioielli più brillanti dell’ultima generazione portoghese, sfortunato a Manchester

Nuova linfa sulla corsia destra per il Milan. Da Manchester arriva Diogo Dalot, uno dei talenti più promettenti dell’ultima generazione portoghese e, nel suo ruolo, del panorama europeo. Nato e cresciuto a Braga, Dalot è considerato un pezzo del futuro del Portogallo ed è in cerca di riscatto dopo due stagioni di alti e bassi al Manchester United.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*

*
*