Recoba, Vecino, l’ultimo derby con il Milan: la rimonta è la specialità di casa Inter

Recoba esulta dopo il 3-2 alla Samp nel 2005. Ap

Nel 2005 il Chino completò il capolavoro con la Samp, nei ribaltoni più recenti c’è sempre di mezzo l’altro uruguaiano

La rimonta delle rimonte resterà per sempre quella contro la Sampdoria del 9 gennaio 2005, con i blucerchiati avanti 2-0 a San Siro a 5’ dalla fine e il pubblico che contesta ferocemente i giocatori e il tecnico Roberto Mancini. Che mantiene la calma, inserisce Martins e si gode i dieci minuti più emozionanti della storia recente nerazzurra. Recoba centra il palo all’87’, quasi a certificare la serata no. Ma un minuto dopo Oba Oba la riapre.

Vieri in mischia al 91’ trova l’incredibile 2-2 che riaccende San Siro di speranza, ma l’apoteosi arriva al terzo di recupero, con l’area Samp piena di giocatori a fare da muro davanti ad Antonioli. Ma il siluro di Recoba è più forte di tutto, una follia nella follia. Che fa esplodere il Meazza e anche Mancini, che si gira a battibeccare con chi fino a pochi secondi prima lo aveva insultato per il risultato.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*

*
*