Gattuso fa volare il suo Napoli, ma per il ritiro ancora…

Dries Mertens, 33 anni, in allenamento. Getty

L’ala dell’albergo che ospiterà la squadra non è stata ancora sanificata. Venerdì quarto tampone

La bilancia dà esiti confortanti e anche i test di primi giorni danno soddisfazione al tecnico Gattuso e al suo staff, compresi i test polmonari effettuati stamattina. Perché se è logico che i giocatori più leggeri entrano prima in forma – con Insigne, Mertens e Mario Rui, più scattanti di tutti – conforta vedere anche la buona forma di Fabian Ruiz, uno che ha tutt’altro tipo di struttura.

PECCATO PER MANOLAS—   Soltanto Kostas Manolas ha dovuto fermarsi e purtroppo la diagnosi fa capire che dovrà fermarsi in questa fase della preparazione: “Gli accertamenti diagnostici hanno evidenziato una distrazione di secondo grado del muscolo semimembranoso della coscia destra. Le sue condizioni saranno valutate nelle prossime settimane”, ha informato il club.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*

*
*